Istituto Comprensivo Statale di Creazzo

Il contesto socio economico

Istituto Comprensivo di Creazzo Istituto Comprensivo Statale di Creazzo
Via Manzoni, 1 - 36051 Creazzo (VI) - Tel. 0444 520808 - Fax 0444 340568
E-mail: viic821004@istruzione.it – PEC: viic821004@pec.istruzione.it
Cod. Fiscale 80016050249 – Cod. Mecc. VIIC821004
IBAN: IT 45 I 01030 11810 000061212806 – CTU: 317867
Repubblica Italiana

Il contesto socio economico

Creata il 12-02-2014 alle 18:02 da segreteria

Il territorio del comune di Creazzo, situato ad ovest di Vicenza, in prossimità della strada statale n. 11 e dell’autostrada A4 Milano-Venezia, è compreso in un’area, quella del nord est, caratterizzata da un intenso sviluppo socio economico che a partire dagli anni ’60 ne ha ridisegnato profondamente le caratteristiche.

A Creazzo le 48 imprese del 1961 erano 280 nel 1981 e sono attualmente oltre 450. I settori di attività vanno dal produttivo a quelli più recenti del terziario avanzato.

Negli anni ’70 il territorio comunale deteneva, assieme a Cassola, il più elevato indice di incremento demografico della provincia. La popolazione è così passata dai 4015 abitanti del 1961, ai 7000 del 1971 fino a giungere agli oltre diecimila attuali.

L’espansione edilizia, prevalentemente realizzata in pianura, nel giro di qualche decennio ha cancellato le distinzioni tra capoluogo e frazioni (ad esempio Olmo), ha ridisegnato antichi e nuovi quartieri, ha collocato il centro civico dal colle in pianura.

A partire dagli anni ’90 Creazzo, al pari di altre zone della provincia, è interessato da un consistente flusso immigratorio, tant’è che nelle nostre scuole sono numerosi e di varie nazionalità gli alunni stranieri.

Questi processi hanno certamente condizionato la realizzazione di una piena integrazione fra i quartieri e le famiglie del nostro comune.

Il territorio rivela altresì un variegato mondo associazionistico - culturale ricreativo ricco di fermenti e nel complesso è buona la dotazione di servizi (biblioteca, impianti sportivi, servizi socio sanitari…). Mancano adeguati luoghi di aggregazione per i più giovani al di fuori delle tre parrocchie.

Da parte sua, la scuola offre agli alunni la possibilita' di scelta tra tempo normale e pieno alla scuola primaria, tra tempo normale, indirizzo musicale e tempo prolungato alla scuola secondaria di primo grado. Numerose sono inoltre le attivita' di arricchimento del curricolo realizzate sia in orario scolastico, che extrascolastico, per tutti gli alunni. 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013